Nessuna speranza di conferma per Rugani: ecco per chi verrà scambiato

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Daniele Rugani non ha avuto modo di mettere in evidenza le sue reali potenzialità alla Juve, per questo motivo ormai è prossimo all’addio.

Non c’è assolutamente alcun dubbio nel poter affermare che Daniele Rugani sia stata una delle più grandi delusioni di questi ultimi anni della Juventus, un giocatore che sicuramente avrebbe avuto le potenzialità di poter prendere il posto di Chiellini, Barzagli e Bonucci dopo un periodo di apprendistato, ma la mancanza di carattere lo ha definitivamente allontanato.

Daniele Rugani
Ansa Foto

Per poter emergere nel grande calcio non basta assolutamente essere un giocatore di talento, anche se questa sicuramente è la condizione fondamentale per poterlo fare.

Daniele Rugani però a livello giovanile era considerato indubbiamente come uno dei migliori prospetti che ci potessero essere in Italia, con il suo ruolo nella Nazionale Under 21 che lo stava portando sempre di più a essere visto come uno dei più promettenti in Europa.

Per questo motivo nel 2015 venne acquistato dalla Juventus per poter diventare nel corso degli anni un possibile titolare, cercando di crescere sempre di più alle spalle di fenomeni come Chiellini, Bonucci e Barzagli, ma pur di stare in panchina il suo rendimento è crollato.

Questa è ancora una volta la dimostrazione che, soprattutto quando si è in età giovanile, non serve assolutamente allenarsi con i grandi campioni, ma la cosa più importante deve essere quella di giocare con continuità e a questo punto si sta cercando una soluzione immediata per cedere il ragazzo.

La Juventus avrebbe già trovato nell’italo brasiliano Rafael Toloi il giocatore perfetto per poter svolgere il ruolo di prima riserva alle spalle di Bonucci e di Bremer, considerando soprattutto come l’attuale giocatore dell’Atalanta e campione d’Europa nel 2021 con l’Italia conosca perfettamente il modo di giocare di Leo.

Toloi al posto di Rugani sarebbe un grande passo avanti

Indubbiamente non sarà assolutamente facile riuscire a convincere l’Atalanta a portare avanti questa trattativa, considerando infatti come i due giocatori siano ormai considerati di categoria differenti.

Toloi non può essere visto come uno dei principali centrali d’Italia, ma allo stesso tempo presenta delle caratteristiche perfette per il gioco di Massimiliano Allegri, avendo nella duttilità nel saper giocare al centro e sulla fascia destra una delle sue principali caratteristiche.

Sembra essere però davvero molto complicato che l’Atalanta accetti l’acquisto di Daniele Rugani, nonostante i rapporti tra i Percassi e gli Agnelli siano estremamente positivi come dimostra anche il recente affare legato a un altro difensore: Demiral.

Nonostante questo a Bergamo c’è sempre stata una sorta di pozione magica che ha permesso a tanti giocatori che sembravano ormai in crisi nella propria carriera di poter risorgere e dunque la possibilità che anche Rugani possa avere un’ultima grande occasione non è da escludere.

Per vendere il difensore toscano però la Juventus ha bisogno di un’alternativa e dunque in questo momento si sta cercando di imbastire una trattativa che possa essere la più convincente possibile per arrivare le prestazioni di Rafael Toloi.