Clamoroso Juventus, retroscena Icardi: ecco perché è saltato tutto

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il mercato si sta per concludere e la Juventus è pronta a regalare ad Allegri gli ultimi colpi; tra questi, però, non ci sarà Icardi.

Dopo due quarti posti consecutivi, la Juventus ha tutta l’intenzione di tornare a dominare la Serie A; obiettivo da raggiungere anche grazie al mercato con la società bianconera che vuole regalare ad Allegri la miglior rosa possibile. I prossimi innesti, il centrocampista e l’attaccante, permetteranno al tecnico di avere ulteriore qualità a disposizione e soluzioni sempre più importanti per ottenere i tre punti. Il tecnico bianconero, unica cosa di cui si può essere praticamente certi, non avrà a disposizione Icardi; cerchiamo di capire perché la trattativa con l’argentino non è andata a buon punto.

Icardi
LaPresse

Uno dei giocatori più importanti al centro di questa sessione di mercato è, senza ombra di dubbio, Icardi; l’attaccante del PSG sembra ormai fuori dal progetto con il club francese e sta cercando una nuova sistemazione che possa fargli ritrovare quel feeling con il gol che ha sempre avuto nel corso della sua carriera, soprattutto in Italia.

Si era parlato anche di una possibilità Juventus con l’argentino che sarebbe tornato in Serie A, campionato che conosce molto bene, alzando notevolmente il tasso qualitativo della rosa bianconera. Le qualità di Icardi le conosciamo tutti: giocatore fortissimo all’interno dell’area di rigore e in grado di garantirti un numero veramente importanti di gol.

Bisogna sottolineare come non ci sia mai stata una vera e propria trattativa considerando come, da quanto sembra, la Juventus non ha voluto approfondire la questione; secondo le ultime indiscrezioni, infatti, i bianconero avrebbero bloccato ogni tipo di colloquio proprio per le caratteristiche di Icardi. Allegri, nel ruolo di prima punta, è decisamente coperto e soprattutto ha bisogno di un giocatori più mobile e in grado di muoversi anche sull’esterno.

Juventus, niente Icardi: ecco l’ultimo dubbio bianconero in attacco

Come abbiamo detto, dunque, Icardi non sarà un nuovo giocatore della Juventus; per quanto riguarda il reparto offensivo dei bianconeri l’ultimo dubbio potrebbe riguardare Kean. Il centravanti azzurro, dopo una stagione in cui non ha propriamente rispettato le aspettative, è partito bene in questo precampionato. Quanto fatto vedere in estate, però, potrebbe non bastare.

Bisogna sottolineare una cosa: è molto probabile che Kean resti un attaccante della Juventus anche dopo la fine di questa sessione di mercato. La sua capacità di essere utilizzato sia sull’esterno sia come prima punta lo rende perfetto per Allegri che ha, in questo modo, diverse soluzioni dal punto di vista offensivo. Nel mercato tutto può succedere ma la permanenza di Kean alla Juventus è quasi certa.