Pogba, addio numero 10? Ecco chi deve indossare questa maglia

I tifosi della Juventus sembrano avere le idee piuttosto chiare su chi deve indossare la maglia numero 10 e non è Pogba.

pogba
pogba (Ansafoto)

Pogba, fino a questo momento, lo possiamo definire come un flop; il centrocampista, arrivato a parametro zero, è sceso in campo pochissimi minuti. Prima l’infortunio durante la preparazione estiva (che lo ha costretto a saltare anche il mondiale), poi lo stop prima del match con la Sampdoria.

Il francese tornerà a disposizione dopo la sosta ma, visto come sta andando la stagione, non sappiamo quanto potrà contribuire al raggiungimento degli obiettivi della sua Juventus.

La società, sul giocatore, ha puntato tanto e non solo per il contratto (in scadenza nel 2026) ma anche per un numero di maglia, il dieci, sempre molto pesante.

Fino ad ora Pogba non ha dimostrato di valere il numero dieci che, nella storia della Juventus, è stato indossato da giocatori capaci di fare la storia di questo club.

Proprio per quanto riguarda il numero di maglia, i tifosi sembrano avere le idee piuttosto chiare; secondo loro, infatti, il dieci andrebbe dato a Fagioli.

Il centrocampista, classe 2001, cresce partita dopo partita ed è sempre più un giocatore imprescindibile per questa Juventus.

tweet fagioli
tweet fagioli (Twitter)

La maglia numero dieci, però, è un carico di responsabilità pesante; giocare con quel numero sulle spalle non è per nulla semplice. Fagioli sta dimostrando di avere tanta personalità ma, considerando anche l’età, è troppo presto per dargli una maglia così importante.

Fagioli è giovane ed è destinato a restare alla Juventus per tanti anni; il tempo per prendersi la maglia numero dieci non manca.

Pogba ha deluso, Fagioli no: l’importanza del centrocampista

La stagione di Pogba non possiamo che definirla deludente; la speranza, soprattutto per il ragazzo, è che riesca a mettersi definitivamente alle spalle tutti i problemi fisici in modo da tornare ad essere quel giocatore che tutti conosciamo.

Un centrocampista che, invece, non sta deludendo è Fagioli; partita dopo partita è diventato sempre più centrale all’interno del sistema di gioco bianconero. Giocatore forte fisicamente, dinamico, con una buonissima intelligenza tattica e con la possibilità di essere impiegato in più ruoli del centrocampo.

La sua zona preferita, però, è quella di mezzala destra; la sua capacità nell’inserimento senza palla rappresenta una soluzione offensiva in più all’interno della partita.

In questa stagione si è letteralmente preso il centrocampo bianconero; la Juventus, per i prossimi anni, ha trovato un giocatore di enorme qualità e che sarà fondamentale per tornare a dominare il campionato italiano.

Impostazioni privacy